Ann-Margret una volta ha rivelato che lei ed Elvis Presley non hanno "detto una parola" quando hanno ascoltato una canzone: "Non dovevamo"

2021-03-21

L' appassionata relazione tra Ann-Margret ed Elvis Presley è ormai leggendaria. Dopo essersi incontrati sul set del loro film Viva Las Vegas , Elvis e Ann-Margret non si sono preoccupati del fatto che fosse già stato promesso a Priscilla Beaulieu (più tardi, ovviamente, Priscilla Presley ). Hanno continuato con la loro relazione sentimentale per circa un anno prima di separarsi, sebbene siano sempre rimasti amici, fino alla sua morte nel 1977.

Nel suo libro di memorie del 1994, Ann-Margret: My Story , l'attrice svedese-americana ha rivelato che ballare insieme a una canzone in Viva Las Vegas - "Cheek to Cheek" dei The Jubilee Four - li ha avvicinati ancora di più.

Ann-Margret e Elvis Presley in "Viva Las Vegas" | Collezione Silver Screen / Getty Images

Ann-Margret ed Elvis Presley 'hanno sperimentato la musica nello stesso modo viscerale'

Anche prima di incontrare Elvis per la prima volta, Ann-Margret era stata descritta come "la donna Elvis". Sia Ann-Margret che Elvis erano simboli sessuali e potenze musicali a pieno titolo. La chimica tra loro era innegabile, sia per loro che per tutti quelli che li circondavano.

Nel libro di memorie di Ann-Margret, ha spiegato che parte del motivo per cui si è collegata così profondamente con Elvis era che erano così simili. Il legame dei co-protagonisti di Viva Las Vegas con la musica, ad esempio, è stato una forza trainante in ciascuna delle loro vite e carriere.

Il primo giorno in cui si sono incontrati, ha scritto Ann-Margret, lei ed Elvis "hanno scoperto due cose l'uno dell'altro".

"Una volta che la musica è iniziata, nessuno di noi due riusciva a stare fermo", ha rivelato. “Inoltre, abbiamo sperimentato la musica nello stesso modo viscerale. La musica ha acceso un'ardente passione repressa dentro Elvis e dentro di me ... Ci guardiamo muoverci e abbiamo visto immagini speculari virtuali ".

Mentre ballavano, si giravano e si giravano esattamente nello stesso momento. Quello stesso giorno, Ann-Margret disse a Elvis che le loro somiglianze erano semplicemente "inquietanti" - e lui acconsentì.

Ann-Margret ed Elvis Presley ballano in un fotogramma promozionale per "Viva Las Vegas" | Collezione Silver Screen / Getty Images

CORRELATO: Elvis Presley ha detto a Priscilla Presley che non avrebbe fatto sesso con lei dopo che è diventata madre

I co-protagonisti di "Viva Las Vegas" hanno condiviso un momento speciale ascoltando "Cheek to Cheek"

La connessione tra Elvis e Ann-Margret fuori dallo schermo si è riversata anche nel loro lavoro. In Ann-Margret: My Story , ha spiegato che lei e il re spesso hanno lavorato insieme con una sorta di "sesto senso". In effetti, hanno collaborato all'improvvisazione della maggior parte delle mosse per una scena particolarmente memorabile - la loro danza su "Cheek to Cheek" dei The Jubilee Four.

Il coreografo di Viva Las Vegas , David Winters, ha seguito i co-protagonisti nel camerino di Ann-Margret un giorno per discutere della canzone. Ma quando ha messo la musica, tutto quello che potevano vedere era l'un l'altro.

"Ha messo la cassetta", ricordò Ann-Margret. “L'abbiamo ascoltato una volta, guardandoci l'un l'altro dall'altra parte della stanza, fissandoci negli occhi e pensando. Non abbiamo detto una parola. Non dovevamo. "

Elvis Presley e Ann-Margret nei panni di Lucky e Rusty in "Viva Las Vegas" | Collezione Silver Screen / Getty Images

CORRELATO: Il marito di Ann-Margret era geloso della sua relazione con Elvis Presley?

Elvis e Ann-Margret hanno coreografato la maggior parte delle mosse insieme

Dopo che il loro legame silenzioso è stato forgiato, Elvis ha chiesto al coreografo di suonare di nuovo “Cheek to Cheek”. La loro connessione prese vita e si sviluppò in una danza completa, proprio lì nel camerino di Ann-Margret.

"Nel momento in cui è iniziata la musica, io e Elvis abbiamo iniziato a muoverci", ha scritto Ann-Margret in Ann-Margret: My Story . “Niente era stato provato, ma guardarlo non lo avresti saputo. Abbiamo coperto l'intera stanza, sbattendo contro i mobili, spingendoli da parte, girandoci intorno come due animali in gabbia ".

È stato in quella "esplosione spontanea di creatività", ha rivelato Ann-Margret, che è stata ambientata la maggior parte della coreografia di "Cheek to Cheek". Dopo che lei e il re del rock and roll hanno condiviso il loro momento primordiale insieme, uno sbalordito Winters ha semplicemente detto loro: “Fantastico. Fallo e basta. "

Suggested posts

La stagione 1 di "Mercoledì" ha un enorme mistero al centro

La stagione 1 di "Mercoledì" ha un enorme mistero al centro

Il "mercoledì" di Netflix è molto più del tipico dramma adolescenziale, infatti la prima stagione ha un enorme mistero al centro.

L'esperto di linguaggio del corpo sottolinea la sottile mossa di Kate Middleton che ha permesso a Camilla Parker Bowles di brillare durante la visita di stato

L'esperto di linguaggio del corpo sottolinea la sottile mossa di Kate Middleton che ha permesso a Camilla Parker Bowles di brillare durante la visita di stato

Kate Middleton non voleva togliere i riflettori a Camilla Parker Bowles durante la cena di stato e la visita di stato, dice un esperto.

Related posts

Perché alcuni fan sperano che la pausa "molto amichevole" tra Harry Styles e Olivia Wilde sia permanente

Perché alcuni fan sperano che la pausa "molto amichevole" tra Harry Styles e Olivia Wilde sia permanente

Scopri perché alcuni fan sperano che Olivia Wilde renda permanente la separazione "difficile" ma "molto amichevole" tra lei e Harry Styles.

Kate Middleton sta ancora attraversando "un periodo molto difficile" dalla morte della regina Elisabetta, rivela un esperto reale 

Kate Middleton sta ancora attraversando "un periodo molto difficile" dalla morte della regina Elisabetta, rivela un esperto reale 

Scopri perché, secondo quanto riferito, Kate Middleton stava attraversando un "momento molto difficile" dietro le quinte in seguito alla morte della regina Elisabetta II.

Il principe William è "un papà molto moderno", afferma Royal Expert

Il principe William è "un papà molto moderno", afferma Royal Expert

Scopri perché un esperto reale pensa che il principe William sia "un vero papà moderno", soprattutto se paragonato ad altri genitori reali della sua famiglia.

Il biografo reale nota 2 "grandi differenze" tra Charles e Diana e Harry e Meghan

Il biografo reale nota 2 "grandi differenze" tra Charles e Diana e Harry e Meghan

Scopri le due "grandi differenze" che un esperto reale ha notato tra il matrimonio di Carlo e Diana rispetto a quello di Harry e Meghan.

Language