Damon Dash parla della battaglia legale "Ragionevole dubbio" NFT con Jay-Z - "Perché non vuole che venda il mio terzo?"

2021-07-21

Damon Dash , ex socio in affari di Jay-Z e co-fondatore dei dischi Roc-A-Fella, è stato coinvolto in una tesa battaglia legale con il rapper "4:44" nelle ultime settimane. Dash sta attualmente tentando di vendere la sua quota di un terzo in Roc-A-Fella records tramite un NFT dell'album di debutto di Jay-Z, Reasonable Doubt

Tuttavia, sta affrontando il rifiuto del team legale di Jay-Z, che afferma di non avere il diritto di vendere. 

Dash ha recentemente affrontato la controversia, screditando le affermazioni contro di lui che sono circolate nei media 

Damon Dash afferma che Jay-Z non vuole che venda il suo terzo di "Reasonable Doubt" 

Damon Dash e Jay-Z durante la festa di compleanno di Damon Dash nel 2004 | Johnny Nunez/WireImage

Durante una recente intervista con Variety , Dash si è chiesto perché Jay-Z e i suoi avvocati abbiano lottato così duramente per impedirgli di vendere il suo terzo disco di Roc-A-Fella. 

“La mia domanda principale è sempre stata: 'Perché non vuole che venda il mio terzo?' Poi guardiamo sotto il cofano ed è "Oh, snap" - c'è questo cambiamento nel copyright che sappiamo deteneva la Roc-A-Fella Records. Non abbiamo mai visto cambiamenti sui nostri libri mastri. Quando ha cercato di vendermi la società prima, gli ho chiesto di mandarmi i libri mastri", ha detto.

Dash ha sottolineato che è sempre stato l'amministratore delegato della Roc-A-Fella Records, il che gli dà diritto a maggiori informazioni sui rapporti della società. 

"Voglio solo alcune risposte ad alcune domande", ha detto Dash. “Sono il capo di Roc-A-Fella Inc. Tutti sanno che sono l'amministratore delegato e che Jay era l'artista. Quello era il nostro lavoro. Questo è un fatto noto".

Il CEO di Roc-A-Fella afferma che nessuno può impedirgli di mettere all'asta "Ragionevole dubbio"

Jay-Z e il terzo membro fondatore di Roc-A-Fella, Biggs Burke, avrebbero dovuto incontrarsi il 16 luglio per modificare lo statuto della società che il gruppo aveva inizialmente accettato, ma Dash sostiene che qualsiasi modifica sarebbe illegale. 

“Stanno confondendo le acque per farmi vendere. Ci vorrà tempo per provare, ma stanno cercando di alterare la percezione pubblica. Il mio avvocato sta depositando documenti per chiedere al tribunale di far sì che si astenga da qualsiasi riunione o voto fino al momento in cui l'asta può aver luogo. La vera prova, però, è che farò l'asta e nessuno mi fermerà”, ha detto.

Dash ha assicurato che il loro disaccordo non è una questione personale, solo di affari. Ha sottolineato il suo desiderio che i due si incontrassero e parlassero della questione faccia a faccia. 

“Jay avrebbe potuto semplicemente chiamarmi e dirmi perché non voleva che vendessi il mio terzo. Culturalmente, come uomini, sarebbe stato molto più figo chiamarmi. In questo momento, non ho idea del motivo per cui sono così intenzionati a non vendere la mia quota, che mi accuserebbero di fare qualcosa che non sto facendo", ha detto.

Damon Dash non parla con Jay-Z da quasi un decennio

Dash e Jay-Z hanno avuto una relazione fratturata da quando la Roc-A-Fella Records si è sciolta nei primi anni 2000. Negli anni successivi ci sono stati resoconti contrastanti sul motivo per cui l'etichetta è andata in pezzi. 

Più tardi nell'intervista, Dash ha rivelato di non parlare con Jay-Z da quasi 10 anni. 

Non ci parliamo da anni. Abbiamo scelto di percorrere strade diverse (nel 2013). Personalmente, quando mia figlia aveva 15 anni, voleva andare a vederlo in concerto, quindi l'ho portata al suo concerto e l'ho preso a calci con lui. Non abbiamo comunicato molto dopo. Ma per qualcosa del genere, puoi chiamare qualcuno prima di citarlo in giudizio", ha detto.

CORRELATO: L' autore che ha vinto una causa da $ 300k contro Damon Dash pubblica un libro rivelatore sulle pratiche commerciali losche di Dash

Suggested posts

"Ballando con le stelle": Cheryl Burke "fortunata" e "grata" per il supporto di Cody Rigsby in Sobriety Journey

"Ballando con le stelle": Cheryl Burke "fortunata" e "grata" per il supporto di Cody Rigsby in Sobriety Journey

La professionista di "Ballando con le stelle" Cheryl Burke si dice "fortunata" e "grata" per l'amicizia e il sostegno del partner famoso Cody Rigsby.

'Ballando con le stelle': Brian Austin Green scherza, 'Se sbaglio, non sarei sorpreso se Sharna mi lasciasse'

'Ballando con le stelle': Brian Austin Green scherza, 'Se sbaglio, non sarei sorpreso se Sharna mi lasciasse'

Il concorrente di Ballando con le stelle Brian Austin Green ha scherzato sul fatto che non sarebbe sorpreso se la fidanzata Sharna Burgess "lo lasciasse" se avesse sbagliato.

Related posts

"Girl Meets Farm": l'insalata di popcorn "eccentrica" ​​di Molly Yeh abbina snack salati a verdure croccanti

"Girl Meets Farm": l'insalata di popcorn "eccentrica" ​​di Molly Yeh abbina snack salati a verdure croccanti

La star di "Girl Meets Farm" Molly Yeh ha un'insalata di popcorn del Midwest che abbina lo spuntino salato a croccanti verdure crude per un trattamento unico.

Dwayne Johnson non usa la lavastoviglie a causa del suo primo lavoro

Dwayne Johnson non usa la lavastoviglie a causa del suo primo lavoro

Dwayne Johnson è un sacco di cose: un attore, ex wrestler professionista e una celebrità follemente popolare sui social media.

I fan adoreranno come Jason Sudeikis e il cast di "Ted Lasso" hanno celebrato gli Emmy

I fan adoreranno come Jason Sudeikis e il cast di "Ted Lasso" hanno celebrato gli Emmy

Jason Sudeikis e il cast di "Ted Lasso" hanno celebrato le loro vittorie agli Emmy Awards 2021 con un after-party e i pezzi preferiti dello show.

Emmy 2021: i più grandi sconvolgimenti alla cerimonia di quest'anno

Emmy 2021: i più grandi sconvolgimenti alla cerimonia di quest'anno

Le nomination agli Emmy 2021 presentavano alcuni chiari precursori. Ecco le categorie di quest'anno con i vincitori del cavallo oscuro che hanno scioccato gli spettatori.

Language