La regista di "Loki" Kate Herron ha usato una "Bibbia delle emozioni" per aiutare a dirigere i personaggi della serie Disney+

2021-07-21

La regista di Loki,Kate Herron, ha fatto un lavoro magistrale nel convertire uno dei personaggi più duraturi del Marvel Cinematic Universe in un'attrazione Disney+. La serie di successo – che ha recentemente concluso la sua prima stagione – ha ricevuto il plauso della critica per la trama, i temi e lo sviluppo del personaggio, di cui Herron è ampiamente responsabile.

Ogni regista ha il proprio metodo per costruire i personaggi e quello di Herron è davvero impressionante. Ha investito un sacco di tempo nell'imparare il più possibile su Loki, Sylvie, Mobius e tutti gli altri, e recentemente ha rivelato di aver sviluppato una "bibbia delle emozioni" per aiutarli a guidarli.

Il team creativo di "Loki" ha fatto affidamento su un gruppo di collaboratori per sviluppare la serie

Michael Waldron e Kate Herron al D23 EXPO 2019 | The Walt Disney Company/Image Group LA tramite Getty Images

Herron ha condiviso alcuni dettagli dietro lo sviluppo creativo di Loki durante una recente intervista con Elle. Secondo lei, i Marvel Studios danno una forte enfasi alla collaborazione.  

“Direi [il presidente dei Marvel Studios] Kevin Feige, tutta la sua azienda è molto collaborativa. Ha il suo piano e il suo design per dove vuole che i film e gli spettacoli televisivi vadano con questi personaggi, ma è davvero uno studio collaborativo. E generalmente penso che sia sempre un caso di 'la migliore idea vince'. Nessuno del team creativo si è mai sentito trattenuto", ha detto.

Mentre si concentrava maggiormente sui dettagli della trama dello show e sugli archi dei personaggi, aveva dirigenti di livello superiore che lavoravano per assicurarsi che la trama non si discostasse dalla più ampia timeline del MCU. 

“Nel nostro show, avevamo un produttore chiamato Kevin Wright che era un dirigente della Marvel, e essenzialmente stava guidando il lato Marvel delle cose e si assicurava che, sì, non ci avventurassimo in posti che non potevamo, ma anche lui era così fondamentale anche nella storia", ha detto.

La regista di "Loki" Kate Herron ha usato una bibbia delle emozioni per guidare i suoi personaggi 

Anche se Herron aveva una squadra che l'aiutava a concretizzare le idee per Loki , aveva anche i suoi metodi per sviluppare la narrativa dello show. Ha creato una guida speciale che le ha permesso di entrare in profondità nelle menti di tutti i personaggi della serie. 

“Ho una 'Bibbia delle emozioni' che ho scritto quando stavo lavorando allo show per aiutarmi a tracciare dove si trovavano i personaggi in diversi punti della storia. Con Tom, per esempio, quel discorso che fa a Sylvie proprio alla fine dello spettacolo? Era qualcosa su cui stavamo lavorando fino al giorno in cui l'abbiamo girato. La frase, "Voglio solo che tu stia bene", proveniva da Tom. Adoro il fatto che il Loki che abbiamo alla fine non voglia il trono, quando invece nel primo episodio lo fa", ha detto. 

Tom Hiddleston ha avuto un ruolo importante nello sviluppo del personaggio di Loki

Quando è arrivato il momento di iniziare le riprese degli episodi di Loki , Herron ha fatto affidamento su Hiddleston per aiutarla a prendere decisioni creative con il personaggio. La sua esperienza decennale con il ruolo si è rivelata vitale per il successo dello spettacolo.  

“Qualcosa con Tom che è sempre stato davvero fondamentale è che conosce Loki così bene. Lo ha giocato negli ultimi 10 anni. Quando stavamo girando il time theater nell'episodio uno, per esempio, io e lui parlavamo di The Avengers, perché questo è il dio di New York, ed è molto diverso da come lo abbiamo portato nell'episodio sei", ha detto. 

Loki è stato rinnovato per una seconda stagione, ma non si sa quando uscirà. 

CORRELATO: La regista di “Loki” Kate Herron non tornerà per la stagione 2 – “Sono orgoglioso di quello che abbiamo fatto qui e ho dato tutto me stesso”

Suggested posts

"Below Deck Mediterranean": a Lexi Wilson è stato detto che è la "peggiore persona" Lo chef Mathew ha incontrato: si pente di averlo detto?

"Below Deck Mediterranean": a Lexi Wilson è stato detto che è la "peggiore persona" Lo chef Mathew ha incontrato: si pente di averlo detto?

Lo chef Mathew ha detto a Lexi Wilson che era la "persona peggiore" che avesse mai incontrato durante l'ultimo episodio di "Below Deck Mediterranean". Nessun rimpianto?

Il capitano Sandy di Under Deck Med ha licenziato Lexi Wilson: perché ha adottato un approccio più morbido?

Il capitano Sandy di Under Deck Med ha licenziato Lexi Wilson: perché ha adottato un approccio più morbido?

Il capitano Sandy spiega perché è stata gentile e gentile quando ha licenziato Lexi Wilson in "Below Deck Mediterranean".

Related posts

Stagione 9 di "The Blacklist": questo aggiornamento di James Spader metterà alla prova la tua pazienza con lo spettacolo

Stagione 9 di "The Blacklist": questo aggiornamento di James Spader metterà alla prova la tua pazienza con lo spettacolo

La premiere della stagione 9 di "The Blacklist" e la truccatrice Stephanie Wise hanno recentemente condiviso un aggiornamento su James Spader. Ecco cosa ha detto.

"Bachelor in Paradise": Brendan Morais è stato appena licenziato da un'enorme sponsorizzazione per i suoi commenti sessisti

"Bachelor in Paradise": Brendan Morais è stato appena licenziato da un'enorme sponsorizzazione per i suoi commenti sessisti

La star di 'Bachelor in Paradise' Brendan Morais ha ricevuto molto calore per le sue azioni. Ora, ha appena perso una sponsorizzazione a causa di tutto questo.

I fan di '90 Day Fiancé: The Other Way' implorano Ellie di non sposare Victor

I fan di '90 Day Fiancé: The Other Way' implorano Ellie di non sposare Victor

Ellie è uno dei membri del cast più popolari di questa stagione di '90 Day Fiancé: The Other Way.' Il suo ragazzo Victor... non così tanto, però.

Da "Ted Lasso" a "The Crown": come guardare o trasmettere in streaming i più grandi vincitori di Emmy

Da "Ted Lasso" a "The Crown": come guardare o trasmettere in streaming i più grandi vincitori di Emmy

Una manciata di spettacoli ha dominato la competizione alla 73esima edizione dei Primetime Emmy Awards di ieri sera. Ecco come guardare i più grandi vincitori della serata.

Language